5° Edizione del concorso IBA Drinks 2017

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Si è conclusa la 5° Edizione del concorso IBA Drinks 2017, tenutasi quest’anno all’aperto presso i giardini pubblici di La Spezia ed organizzato dall’Associazione italiana Bartender & Mixologist, insieme all’IPSSEOA “Giuseppe Casini”, diretto dalla prof.ssa Margherita Gesu. L’evento è stato patrocinato dalla Regione Liguria e dal Comune della Spezia, con il supporto dell’Assessorato al turismo (grazie agli assessori Giovanni Berrino e Luca Erba). Il concorso si è svolto in due giorni e agli ospiti è stato offerto anche un buffet ed una cena con prodotti tipici della Lunigiana. La competizione era riservata agli allievi di sala bar degli istituti alberghieri e ben 26 scuole  si sono sfidate nella gara, provenienti da tutta Italia, dal sud al nord.
I  partecipanti si sono cimentati sia in una prova teorica sia in una di pratica. Quest’ultima di difficoltà medio-alta, consisteva nel realizzare un cocktail IBA, misurato nei minimi dettagli dalla giuria.

 
La giuria tecnica è stata organizzata da Rosa Ballini (vicepresidente AIBM),Domenico Buondonno (AIBM Campania), Valerio Liccardo (AIBM Lazio),Mario Longhitano (docente AIBM fruit carving) Giuseppe Campanella (AIBM Lombardia), Simona Bellati (AIBM Liguria) Manuel Sakay (AIBM Viareggio.

Tanti gli Istituti partecipanti:  oltre all'Istituto “Casini” della Spezia (istituto organizzatore), “Marco Polo” di Camogli, Genova (con prof. Antonio Sorricelli), IPSSEOA “Pellegrino Artusi” di Roma, Ipssar “Alberini” di Treviso (con prof. Paoli Epifanio), Istituto Maggia di Stresa (con prof.ssa d’Ilario), IPSSEOA Mellerio Rosmini, IPSSAR Alberti di Bormio (con prof. Baitieri), Ipssar “Caterina de Medici” di Desenzano sul Garda (BS), con prof. Zucchelli Osvaldo,  O, Ipssar “Ferraris” di Iglesias (CI), IIS “Giolitti” di Torino (con prof. Vito Laritonda), Ipssar Maffioli di Castelfranco Veneto (TV), con prof.sse Zanin e Taschin, Ipssar “Pollini” di Mortara (PV), con prof. De Lucia, ipssar “C. Russo” di Cicciano (NA) con i prof. Antonio D’Ascoli ed Antonio Transito, ISIS di Castevolturno (CE), con prof. Raffaele De Rosa, Istituto “R. del Rosso” di Orbetello (GR), con prof. Di Maio Tommaso e Gabriele Borri, Istituto Giolitti Bellisario di Mondovì (CN), con prof.ssa Antonietta Tortora, IIS Carlo Urbani di Porto sant’Elpidio (con i prof. Fusco e Lanciotti), Istituto Alberghiero De Gennaro di Vico Equense, con prof.ssa Capasso Patrizia, Istituto Zappa Fermi con prof. Pasquale Tufano, IPSSEOA Varnelli di Cingoli (MC), con prof. Napoli Paolo, Istituto “Giovanni Penna” di S. Damiano d’Asti (con prof. Di Prisco e Arianna), Ipsar “Le streghe” di Benevento con prof. Gianni Pascale, IIS Ruffini Aicardi di Arma di Taggia, con prof. Sancassani, IPSSEOA Savioli di Riccione, con prof. Venturini Tommaso, IIS Lotti di Massa Marittima (con prof.ssa Di Mattia), Ipssar Donadio di Dronero (CN) (con prof Guido Moscatiello), Istituto Romagnosi di Erba (Como).

I nostri ragazzi si sono battuti con grande dignità assicurandosi comunque un onorevole decimo posto.

Tutti i partecipanti hanno avuto in omaggio una borsa di studio per un corso di Latte Art AIBM oppure un corso completo per barman, livello base.

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti